Bologna, si cerca di ricostruire la posizione del campo della Cesoia

Il Percorso della Memoria rossoblù cerca di ricostruire la vecchia collocazione del campo, utilizzato dal Bologna tra il 1911 e il 1913

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dove

Il Campo Cesoia fu il primo ad avere una tribuna rialzata per ospitare gli spettatori paganti e porte fisse con le reti, ma agli spogliatoi non pensò nessuno e così i calciatori erano costretti a cambiarsi al primo piano della locanda adiacente, cioè proprio la Cesoia da cui prese il nome il campo. Quella zona una volta era aperta campagna, ora è zona abitativa con diversi condomini e strutture, oltre ovviamente al Sant’Orsola: le poche foto del tempo suggeriscono i confini dei binari e altri dettagli, poco utili alle finalità storiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy