Bologna, pronti a rinnovare Pulgar

Bologna, pronti a rinnovare Pulgar

La clausola rescissoria del ragazzo preoccupa la società

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Pulgar ha fatto colpo su Sinisa e stregato la piazza, regalando un finale di stagione da incorniciare.

La società ora si trova costretta a muoversi in fretta per porre rimedio a quella maldestra clausola rescissoria fissata sotto la gestione Inzaghi a 12 milioni, quando il giocatore era completamente sparito dai radar e sembrava sul piede di partenza. Una clausola richiesta dal procuratore del ragazzo per salvaguardare gli interessi del proprio assistito, nel caso fosse rimasto fuori dai piani rossoblu.

Ora invece Erick è al centro del progetto Mihajlovic per il Bologna e la società sembra pronta a trattare un nuovo rinnovo per rimuovere la clausola rescissoria o per innalzarla a cifre più consone per il livello di gioco mostrato dal centrocampista cileno, secondo Stadio si parla di almeno 20-25 milioni come target minimo per fissare la nuova clausola.

Si attende a breve un incontro tra i dirigenti felsinei e Felicevich, procuratore del giocatore classe ’94, con il Bologna che ha tutti gli interessi nel trattenere il proprio mediano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy