Bologna, ora Mbaye è un caso

Bologna, ora Mbaye è un caso

Nonostante le assenze in difesa, 0 presenze in 6 gare per il terzino senegalese

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ibrahima Mbaye è ormai diventato un caso a Bologna. Il terzino senegalese è rimasto in rossoblu in estate, nonostante sia arrivato un eccellente Tomiyasu. Il giapponese gli ha preso il posto da titolare sulla fascia destra, ma l’ex Inter non ha protestato. Nessun problema creato dal classe 1994, che ha fin dall’inizio aspettato il suo turno. Mbaye ha fatto al meglio tutta la preparazione, ma nonostante questo non è ancora mai stato considerato da Mihajlovic. Dopo 6 partite di campionato, il ragazzo ha totalizzato 0 minuti in campo.

Mbaye ha scalzato Calabresi nel girone di ritorno dello scorso anno, ma fino ad ora non è mai stato messo in campo dal tecnico serbo in questa stagione. Neanche quando Tomiyasu era stanco per gli impegni nazionali, neanche ora che c’è qualche assenza in difesa. Il giapponese ha sempre giocato e nelle ultime uscite ravvicinate – complice il turno infrasettimanale – ha mostrato qualche lacuna. Dall’altra parte Dijks è ai box, e Krejci ha tentato invano di sostiuirlo. Nonostante tutto ciò, né a destra né a sinistra c’è mai stato spazio per Mbaye, che scalpita ma non ha ancora avuto una chance. Chissà che Mihajlovic non decida di farlo esordire proprio domenica pomeriggio al Dall’Ara contro la Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy