Bologna – Mihajlovic non fa sconti all’Inter, vuole vincere ancora

Sinisa cerca il tris dopo due vittorie in due anni

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Inter-Bologna è stata sempre una partita speciale per Sinisa. Quattro anni passati a Milano, prima da giocatore e poi da tecnico, come vice di Mancini.

E da quando è l’allenatore del Bologna, lo è diventata ancora di più. Mihajlovic da quando siede sulla panchina rossoblù ha sempre vinto a San Siro contro i nerazzurri. Il suo esordio è avvenuto proprio a Milano contro l’Inter, il 3 febbraio 2019, con la rete di Santander a dare il via alla cavalcata trionfale di quella squadra verso la salvezza. Sinisa non ha avuto pietà del suo passato la stagione dopo, quando si è replicato. Era il 5 luglio 2020, e il Bologna rimontò l’Inter sotto il segno dei due Musa, prima Juwara e poi Barrow. 1-2 e seconda vittoria consecutiva al Meazza in due stagioni. E considerato che i nerazzurri sono arrivati a un solo punto di distanza dalla Juve in classifica, sfiorando lo scudetto, a Conte non sarà andata giù la sconfitta interna con il Bologna. Certo, la Juventus ha rallentato parecchio sul finale del campionato, conscia del vantaggio che aveva sull’Inter, ma chissà come sarebbe andata a finire se Mihajlovic non avesse fatto un brutto scherzo alla sua ex squadra. E Sinisa non è affatto sazio, vuole riprovarci ancora. E se non c’è due senza tre…

Fonte-Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy