Bologna – Medel out, è emergenza difensore

L’infortunio al polpaccio del cileno accelera la ricerca di un difensore

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gary Medel non sarà della partita quest’oggi a Firenze. Il cileno non è stato infatti convocato a casa di una contrattura al polpaccio, i cui tempi di recupero sono ancora valutare.

Sinisa Mihajlovic perde una pedina fondamentale nel suo scacchiere, dopo che aveva ormai recuperato quasi tutti gli infortunati. Medel si ferma ancora dopo lo stop che lo aveva tenuto fuori dal campo tra ottobre e novembre. Il cileno era appena rientrato dalle vacanze dopo il permesso concesso di tornare in Cile (dove la temperatura è di 30 gradi). Con il Pitbull fuori dai giochi, e Danilo e Tomiyasu entrambi diffidati, occorre subito un difensore centrale che possa garantire maggiori rotazioni. Senza dimenticare che anche Denswil è in trattativa per tornare al Bruges. Ieri Sinisa ha affermato che non ci saranno prestiti secchi, poichè non è sua intenzione favorire le altre squadre. Non avendo ampia disponibilità economica per fare grandi investimenti, Bigon e Sabatini dovrebbero strappare almeno un diritto di riscatto.

Fonte-Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy