Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bologna – Medel, Dominguez, Hickey e Theate gli assi della svolta

BOLOGNA, ITALY - OCTOBER 03: Felipe Anderson of SS Lazio compete for the ball with Gery Medel of Bologna FC  during the Serie A match between Bologna FC v SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 03, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

I quattro cardini del nuovo Bologna di Sinisa Mihajlovic

Redazione TuttoBolognaWeb

Non solo Marko Arnautovic. Il Resto del Carlino oggi pone l'accento su tre elementi che hanno cambiato il Bologna.

E' grazie anche ai protagonisti che non ti aspetti che Sinisa ha stravolto il Bologna: Gary Medel Aaron Hickey, Nicolas Dominguez e Arthur Theate. Storie diverse, ma tutte utili a Sinisa in questa fase. Il cileno sembrava al passo d'addio in estate, poi la disfatta con la Ternana lo ha fatto restare e oggi, dopo 11 partite, ha già doppiato i minuti di tutto l'anno scorso (919’ contro 510’).

Anche Dominguez è ormai titolare fisso, complice l'assenza di Schouten, e il rientro da vincitore dalla Copa America gli ha permesso quello scatto di maturità dopo un anno e mezzo di apprendistato. In tutto l'anno scorso 28 presenze e 11 da titolare, quest'anno ha già raggiunto lo stesso dato da titolare. Ottimo anche Aaron Hickey, classe 2002, che ha beneficiato del cambio modulo potendo giovare della presenza alle sue spalle di Arthur Theate, subito inserito dopo poche settimana dal suo arrivo dall'Ostenda.