Bologna, maledizione Var: nove gol annullati

I rossoblù fermati dalla tecnologia

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nove gol per nove punti. Il Var è una maledizione per il Bologna che tra l’anno scorso e quest’anno si è visto annullare ben nove marcature.

Lo sottolinea il Resto del Carlino, con l’elenco delle partite in cui i rossoblù sono stati fermati dalla tecnologia. I primi due punti persi risalgono a Genoa-Bologna 0-0 del 25 settembre, gol di Sansone, poco dopo Bologna-Lazio finì 2-2 ma la tecnologia annullò un gol di Svanberg, sempre con la Lazio, ma al ritorno, Tomiyasu e Denswil segnarono, ma le reti vennero annullate per fuorigioco e tocco di mano (altro punto perso). Ma la lista è lunga, c’è Bologna-Napoli 1-1 con la rete di Mbaye annullata, altri due punti, ancora Svanberg a Benevento, altro punto lasciato per strada, e infine sempre lo svedese sabato sera all’Olimpico. In generale al centrocampista ex Malmo sono già quattro le reti non convalidate dal Var da quando è a Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy