Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bologna – La panchina non incide

Appena quattro i gol dei subentrati Di Davide Gerosa

Redazione TuttoBolognaWeb

Il Bologna, nelle prime ventisei giornate di campionato, ha segnato 33 gol ma dalla panchina ne sono arrivati solo 4. Le sostituzioni non incidono.

Nell'era dei cinque cambi, le sostituzioni servono per cambiare lo spartito tattico e permettere a una squadra in cerca di gol di essere più incisiva. Un esempio in questo senso è Luis Muriel che finora ha segnato 15 gol di cui 4 partendo dalla panchina e l'anno scorso 11 su 18 reti da subentrato. Un altro è Felipe Caicedo che l'anno scorso ha segnato 9 gol in campionato e 4 da riserva e quest'anno è fermo a 2 reti dalla panchina sulle 6 totali. Nei rossoblù non è presente un singolo in grado di essere così determinante a partita in corso e, anzi, in generale chi subentra fa fatica a incidere. Infatti le reti segnate finora da giocatori che non partivano nell'undici titolare sono solo 4, di cui solo una ha portato dei punti e si tratta del gol di Paz contro l'Atalanta che ha permesso ai rossoblù di pareggiare 2-2. Le altre marcature riguardano Vignato nel 3-1 in favore dell'Inter, Poli nella sconfitta interna per 1-2 contro il Milan e infine Orsolini nella vittoria contro il Parma. Chiaramente tutti gli allenatori vorrebbero avere un giocatore in grado di cambiare l'esito del match a gara in corso, ma al momento il colpo decisivo dalla panchina di Mihajlovic non arriva.