Bologna, in attacco ci sarà concorrenza: che ruolo avrà Sansone?

Bologna, in attacco ci sarà concorrenza: che ruolo avrà Sansone?

Tanti i nomi che si fanno in attacco: il numero 10 rossoblu rischia di perdere il posto da titolare

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Mihajlovic è stato chiaro: per migliorare il decimo posto della scorsa stagione, dal mercato devono arrivare almeno 2-3 giocatori papabili titolari. Ciò significa ballottaggi continui ed una maggior concorrenza in tutti i reparti, soprattutto in quello avanzato. Tanti i nomi che si fanno in attacco in queste settimane, sia in entrata che in uscita. Il Bologna tratterrà Santander e forse Destro, mentre lascerà andare Avenatti e Falcinelli. Riscattato ufficialmente Orsolini dalla Juventus, ci si chiede che ruolo avrà nella prossima stagione – tatticamente e non – Nicola Sansone. 

Nel girone di ritorno, il tecnico serbo ha quasi sempre utilizzato un 4-2-3-1, schierando l’ex Villarreal largo a sinistra. In questo mercato estivo, però, sembra proprio che il Bologna voglia investire parecchio in attacco. Tra le piste ormai irraggiungibili di Inglese e Zaza, sono invece molto caldi i nomi di Defrel e Kouamé – entrambi utilizzabili sia da prima punta che da esterno offensivo. In particolare quest’ultimo potrebbe aumentare la concorrenza per il numero 10 rossoblu. L’attaccante del Genoa è molto veloce ed attacca bene la profondità – proprio come piace a Mihajlovic – e con un Palacio ringiovanito ed un Orsolini che sembra definitivamente esploso, chiaramente il livello offensivo si alzerebbe.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy