Bologna, la vittoria manca da troppo, e domenica…

I rossoblù non vincono da otto partite e il calendario si fa insidioso
Di Davide Gerosa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna, dopo cinque pareggi consecutivi, sabato ha perso 0-2 in casa del Genoa. I rossoblù non vincono da otto partite, dal 29 novembre contro il Crotone per 1-0.

Questo trend negativo di otto partite senza vittorie con Mihajlovic non era mai capitato, infatti furono massimo cinque le partite consecutive senza successi che si registrarono nella sua prima esperienza in rossoblù. La prima, tra il novembre e il dicembre del 2008, con cinque pareggi consecutivi che vennero interrotti dal 5-2 contro il Torino. La seconda volta, nel mese di febbraio del 2009, con quattro pareggi e una sconfitta, bloccati dal 3-0 sulla Sampdoria. Il Bologna deve cercare di tornare alla vittoria e già la prossima sfida contro il Verona di sabato diventa fondamentale per la classifica. Nel prossimo turno di campionato ci saranno interessanti scontri diretti, infatti il Crotone ospiterà il Benevento, il Torino giocherà contro lo Spezia e la Sampdoria sarà a Marassi contro l’Udinese. Le altre compagini risucchiate nella lotta salvezza hanno match più complicati sulla carta, come il Cagliari che ospiterà il Milan, la Fiorentina che giocherà a Napoli, il Parma in casa del Sassuolo e il Genoa contro l’Atalanta a Bergamo. Sarà, quindi, di fondamentale importanza per il Bologna tornare alla conquista dei tre punti sia per passare una domenica con più serenità in classifica, sia perché i prossimi match di campionato saranno contro Juventus e Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy