Gazzetta – Contro la Roma ritorno al solito modulo

Il 3-5-2 di sabato non ha convinto Mihajlovic

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il cambio di modulo che Sinisa Mihajlovic ha sperimentato sabato sera a San Siro contro l’Inter non ha dato i frutti sperati, bocciato a fine gara dal tecnico poichè non recepito dai suoi.

Il 3-5-2 ha tolto parecchio ai rossoblù, soprattutto in fase di manovra offensiva. Il Bologna non è quasi mai stato pericoloso in area avversaria, e dietro, nonostante l’aggiunta di un difensore in più, ha sofferto ugualmente. Come ha detto anche Sinisa a fine partita, non voleva che la sua squadra si chiudesse troppo con questo modulo, come invece è avvenuto. Diversi giocatori, abituati a ricoprire zone del campo differenti, sono apparsi disorientati dal cambio di assetto. Su tutti Tomyiasu e Soriano, avulso dal gioco rossoblù alle spalle delle punte. Il Bologna non andava sotto di due gol dalla ripresa del campionato dopo il lockdown, il 22 giugno contro la Juventus. E’ quindi probabile che contro la Roma domenica Mihajlovic ritorni al più rodato e collaudato 4-2-3-1, che i suoi giocatori hanno assimilato meglio in questi due anni e mezzo con il tecnico, contando sul recupero di Skov Olsen e Djiks, due giocatori adatti a questo modulo.

Fonte-Gazzetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy