Bologna, contro la Juventus l’occasione giusta per Mbaye

Il senegalese sarà tra i titolari per la squalifica di Bani

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La squalifica di Bani costringe Sinisa ad effettuare un rimpasto della difesa. A guadagnarne sarà sicuramente Ibrahima Mbaye che ritroverà una maglia da titolare. Non si sa ancora però quale sarà la fascia di appartenenza del senegalese, dipenderà dalla scelta di Mihajlovic, se sarà Denswil o Tomiyasu a spostarsi al centro. Contro i campioni d’Italia, Ibrahima avrà la possibilità di tornare in alto nelle gerarchie rossoblu. Al momento è considerato un’ottima riserva, affidabilissimo quando chiamato in causa, ma al 26enne questo ruolo sembra stare stretto.

Lui lasciò il proprio paese a 14 anni per cercare fortuna in Italia, nella scuola calcio dell’Inter. A prendersi cura di lui c’era e c’è tutt’ora il procuratore Giuseppe Accardi. Cresciuto agli ordini di Stramaccioni, nella Primavera nerazzurra, arrivò a Bologna nel gennaio 2015, quando aiutò a completare la promozione rossoblu. Ora sta vivendo la sua quarta stagione completa sotto le Due Torri e ha un curriculum di tutto rispetto. Il Bologna di Mihajlovic è il luogo ideale per sfruttare le opportunità.

Fonte: la Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy