Benevento, Inzaghi vede la Serie A: manca l’ultimo passo

Con una vittoria, i campani potrebbero già festeggiare

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non solo la Serie A, ma anche la Serie B. Il calcio professionistico italiano è ripartito in toto, ed anche la serie cadetta può togliersi le sue soddisfazioni. La scorsa settimana il campionato è ricominciato, anche se per alcuni è solo un “pro forma”. Tra questi c’è sicuramente il Benevento di Pippo Inzaghi, protagonista di una cavalcata memorabile. Alla 29^ giornata, infatti, i giallorossi sono a 72 punti, addirittura sopra di 22 lunghezze al Crotone, attualmente al secondo posto (fermo a 50).

Con la vittoria di ieri sulla Cremonese, il Benevento si avvicina prepotentemente alla Serie A. La promozione nella massima serie è lì ad un passo per l’ex allenatore del Bologna, che potrà così dimostrare di avere quelle capacità che in Emilia sono state messe sotto accusa. Se venerdì il Benevento dovesse battere l’Empoli in trasferta e se Crotone e Frosinone dovessero perdere, allora Inzaghi sarebbe ufficialmente in Serie A con 8 gare d’anticipo: a +25 sarebbe infatti matematicamente irraggiungibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy