Ballardini: “La cessione di Diamanti decretò la retocessione”

Il mister racconta l’esperienza sulla panchina del BFC

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In un’intervista al Corriere dello Sport, Ballardini ha parlato della sfortunata esperienza al Bologna, conclusasi con la retrocessione.

Queste le dichiarazioni del mister riportate da TMW: “Arrivai a gennaio, dopo un mese Guaraldi cedette Diamanti, che per noi era fondamentale: fu l’inizio della fine. Allora la società viveva un momento molto critico e quello era un organico assai povero: l’anno dopo nessuno dei giocatori giocò in A.

Sarei dovuto andarmene da Bologna dopo la cessione di Diamanti. Pensare «ce la faccio» è stato il mio errore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy