Andrea Poli: “Ecco perché ho scelto Bologna”

Andrea Poli: “Ecco perché ho scelto Bologna”

Nel corso della conferenza stampa di ieri, Poli ha raccontato ciò che lo ha colpito del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ieri è stata la giornata di Andrea Poli.

Il neo rossoblù, in conferenza stampa, ha spiegato il perchè ha scelto Bologna: “Ringrazio il presidente Saputo, Fenucci, Bigon, Di Vaio e Donadoni. Mi hanno fatto sentire importante e io ho tanta voglia di ripartire e lavorare. Mi hanno convinto parlandomi del progetto, della voglia di crescere della società e della squadra, del contesto. Il resto lo ha fatto Casteldebole. Quando ho visto il centro tecnico, nuovo e all’avanguardia, e le strutture sanitarie, ho capito che le parole trovavano riscontro nei fatti. Così ho scelto Bologna.

La mia è una scelta convinta. Un mio possibile futuro in Mls con gli Impact? Solo chiacchiere, ho firmato quattro anni con il Bologna e la possibilità di poter andare in Canada al termine dei quattro anni non ha influito sulla trattativa. Al futuro non penso. Voglio solo il Bologna e non vedo l’ora di cominciare.

In quattro anni di Milan, non ho mai fatto un ritiro in montagna, si lavorava cinque giorni e poi via in tournée. Se ho scelto Bologna è anche per questo. Avevo voglia di tornare a lavorare come ad inizio carriera, perché questo tipo di lavoro è fondamentale per me. Magari ora soffrirò, ma i dolori del ritiro mi piacciono, perché sono consapevole che pagheranno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy