Ancelotti: “La sconfitta non cambia nulla”

Ancelotti: “La sconfitta non cambia nulla”

Il tecnico azzurro a Sky

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Ultima partita dell’anno per il Napoli di Ancelotti che aveva già raggiunto matematicamente il secondo posto qualche giornata fa. Per il tecnico azzurro la sconfitta odierna è indolore, anche se è mancata un po’ di concretezza sotto porta. Il pensiero del tecnico del Napoli a Sky a fine partita:

“Abbiamo fatto una buona partita, giocato bene, forse un po’ leggeri dietro ma può succedere quando le partite non hanno più niente da dire – ha ammesso – La sconfitta non cambia niente, il nostro obiettivo, ovvero il secondo posto, era già stato raggiunto settimane fa. Ora andiamo in vacanza. Potevamo sicuramente fare qualche gol in più, ci è mancato forse un po’ di cinismo. Il ruolo di Fabian Ruiz? Difficile dirlo, oggi ha giocato assieme a Zielinski e mi hanno impressionato molto. Giocano da mediani moderni, quando hanno spazio vanno con la palla ma sicuramente possono migliorare sulla fase difensiva per dare equilibrio alla squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy