Anaclerio: “Una partita di calcio è opposta alle normative che ci vengono date”

Anaclerio: “Una partita di calcio è opposta alle normative che ci vengono date”

L’ex giocatore del Bologna analizza la situazione

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Coronavirus

“Fatto straordinario. Tutti ci preoccupiamo che ci siano le partite, ma viste le normative tutto diventa paradossale: una partita di calcio è opposta alle disposizioni che ci vengono date. Bisogna capire come la stanno vivendo i giocatori. Anche loro sono persone confuse e preoccupate. C’è sconforto, aspettiamo e speriamo. Porte chiuse? Non credo di aver mai giocato in questo modo, ma ne ho viste: è tutta un’altra cosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy