Anaclerio: “Inzaghi ha deciso di andare avanti per la sua strada e ha avuto ragione”

Anaclerio: “Inzaghi ha deciso di andare avanti per la sua strada e ha avuto ragione”

L’ex rossoblù: “Svanberg si è dimostrato un centrocampista completo e maturo”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ai microfoni di Radio1909, l’ex rossoblù Giuseppe Anaclerio ha analizzato la vittoria ottenuta ieri dal Bologna contro la Roma.

Si parte dalla prestazione: “La partita del Bologna non è stata perfetta ma non importa, serviva sbloccarsi. La gara è stata vinta soprattutto per come ci sei arrivato, quello che è accaduto sabato mattina è stato splendido. Nel primo tempo la partita è stata equilibrata, nella ripresa invece la squadra ha legittimato il vantaggio in maniera quasi perfetta. Inzaghi? Solo complimenti, nonostante tutto e tutti gli chiedessero di cambiare modulo lui ha deciso di andare avanti per la sua strada e ha avuto ragione. Ha avuto grande coraggio”.

Sulla squadra: “Per come eravamo arrivati alla partita era nell’aria la possibilità di un risultato positivo. Ogni volta che il Bologna ripartiva ha sempre dato grande sensazione di pericolosità, e questo è derivato da grande pulizia nelle uscite palla al piede. Mentre contro l’Inter si lanciava solo la palla il più lontano possibile, ieri abbiamo sempre giocato la palla a terra con grande ordine. Svanberg si è dimostrato un centrocampista completo e maturo, anche Krejci ha disputato una buona gara a tutta fascia. Poli? E’ un giocatore utile ma non credo sarà un titolare fisso del centrocampo. Svanberg avrebbe giocato indipendentemente dalle condizioni di Poli“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy