Anaclerio: “Sconfitta colpa delle scelte di Sinisa. Divisione con la società? Non credo”

Il commento di Pepè Anaclerio nel post-partita di Milan-Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Partita

Intervenuto ai microfoni di è-tv nel post-partita della brutta sconfitta del Bologna a Milano contro i rossoneri, Giuseppe Anaclerio ha discusso dei temi emersi nella partita. L’ex centrocampista rossoblu ha iniziato il suo intervento con un’analisi sulla partita, per poi passare a commentare le dichiarazioni di Sinisa e in seguito a dire la propria sui temi legati all’incontro di oggi. Ecco le sue dichiarazioni.

“Il Milan ha stradominato la partita. Il gol di Tomiyasu sul finale di primo tempo ha dato delle speranze, poi però la gestione dell’incontro è stato fallimentare. La squadra ha avuto un input che non ha dato alcun risultato in campo. In una partita di Serie A con il Milan, non devi dare la sensazione di essere andato a Milano in gita. Non riesco a capire le scelte del tecnico a gara iniziata. La formazione iniziale è competitiva, poi ha reso meno di quanto pensato, però nel secondo tempo ha rinunciato a fare un cambio di passo. Non ha schierato le sue migliori pedine per provare a recuperarla. Oggi se devo trovare un responsabile della disfatta è Sinisa. Messaggio alla società? Non credo a questa ipotesi, anzi penso che questo modo di comunicare sia profondamente sbagliato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy