1997/1998, quella tripletta di Inzaghi che valse lo Scudetto

1997/1998, quella tripletta di Inzaghi che valse lo Scudetto

Poco dopo Ceccarini e il contatto Ronaldo-Iuliano, Inzaghi consegnò il Tricolore alla Juve…contro il Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ora lo allena, ma da calciatore era tra le sue vittime preferite. Pippo Inzaghi più volte è stato il carnefice del Bologna, e in particolare lo è stato sul finire della stagione 1997/1998.

Il 26 aprile 1998 viene ricordato per quel famoso non rigore assegnato all’Inter per il contatto tra Iuliano e Ronaldo al Delle Alpi di Torino. Decise alla fine un gol di Del Piero lo scontro diretto per lo Scudetto, che dopo quel match prese la direzione bianconera. Il sigillo matematico, però, arrivò il 10 maggio 1998 quando in Piemonte salì il Bologna di Ulivieri e Baggio, ma a sancirlo fu proprio l’attuale tecnico rossoblù. Una tripletta di Inzaghi decise infatti il 3-2 con cui la Juventus sconfisse i rossoblù guadagnandosi lo Scudetto ai danni dell’Inter. La partita la ricorderete, vantaggio di Kolyvanov, poi Inzaghi ribalta il match per il 2-1 interno, Baggio pareggia i conti ma a nove dalla fine classico gol in rapina di Superpippo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy