Pulgar decisivo con il Cile, il rinnovo diventa una priorità

Pulgar decisivo con il Cile, il rinnovo diventa una priorità

Nei quarti di finale della Copa América il centrocampista cileno ha segnato uno dei rigori che hanno garantito il passaggio del turno.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Erick Pulgar è diventato uno degli insostituibili nel Cile di Rueda, il centrocampista del Bologna fino a questo momento non ha ancora saltato una partita di questa competizione e venerdì notte ha raggiunto la qualificazione in semifinale eliminando la Colombia dopo la lotteria dei rigori, Pulgar si è dimostrato freddo e non ha sbagliato dagli undici metri. A separare il Cile dal sogno finale, dove eventualmente se la vedrebbe con il Brasile o l’Argentina, resta solo il Perù. Le buone prestazioni di Pulgar in questa competizione hanno acceso le sirene di mercato, con il Siviglia pronto ad approfittare della clausola rescissoria, al momento quasi irrisoria, di 12 milioni di euro. Il Bologna, conscio di questo pericolo, attende il termine della competizione internazionale, successivamente si proverà a rinnovare il contratto fino al 2023 almeno raddoppiando il valore della clausola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy