Mercato – Vendere per acquistare

Mercato – Vendere per acquistare

L’arrivo di nuovi titolari dipende largamente dagli esuberi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il mercato del Bologna fino ad oggi è ruotato attorno il riscatto dei titolari dello scorso anno, Orsolini su tutti, e acquisti dal costo contenuto: Bani, Schouten, Denswil e Tomiyasu. L’occhio dei rossoblù è però ancora vigile su obiettivi più costosi, in particolare per rinforzare il reparto di centrocampo e l’attacco, ma il raggiungimento di determinati obiettivi è legato alle contingenze di mercato: quanto si riuscirà a fare cassa e per quali giocatori arriveranno offerte convincenti. Federico Santander non è sul mercato, ma non è nemmeno incedibile, a maggior ragione dopo la conferma momentanea di Destro. Il Jiangsu Suning è sulle tracce del Ropero, ma il Bologna non ha intenzione di svendere e sparerà alto. Monetizzare adeguatamente è fondamentale perché in caso di cessione si cercherà di arrivare ad uno tra Inglese del Napoli e Kouamé del Genoa.

Vendere bene per comprare altrettanto bene: Nagy e Donsah sono in uscita destinazione Turchia, mentre sfuma definitivamente Gerson che è diretto verso la Russia. Nonostante l’arrivo di Schouten serve comunque un centrocampista titolare; due sono i profili che piacciono particolarmente, ma non sono economici: l’interesse per Obiang del West Ham è noto da settimane, a questo si aggiunge quello più recente per l’argentino del Velez Sarsfield Nicolas Dominguez.  Lo riporta il Corriere di Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy