Il Bologna di Mihajlovic comincia a far paura

Il Bologna di Mihajlovic comincia a far paura

Dopo i riscatti di Sansone, Soriano e Orsolini, è ufficiale anche Bani

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il mercato non è ancora ufficialmente aperto, ma il Bologna è sicuramente una delle squadre più attive della Serie A. Dopo i riscatti di Sansone, Soriano e Orsolini, i rossoblu hanno chiuso ieri per Mattia Bani, difensore centrale arrivato dal Chievo: 2,5 milioni di euro ai clivensi, 400.000 euro per 4 anni al ragazzo. Secondo “Il Resto del Carlino”, Mihajlovic ha ben chiaro in testa il mercato che vuole: la parola d’ordine è fisicità. Bani – 188 centimetri – è arrivato per sostituire Helander ed affiancare così Danilo, ma non è il solo profilo interessante in difesa: Saputo non molla nemmeno Tomiyasu e Verissimo, entrambi ben piazzati.

L’identikit è lo stesso anche a centrocampo: stazza e forza fisica prima di velocità e qualità. Piace molto Obiang – ora in forze al West Ham – ma anche Sow dello Young Boys. In attacco, il preferito rimane Christian Kouamé, per il quale il Bologna ha in mente di fare sacrifici: a velocità e qualità, il ragazzo del Genoa abbina anche 185 centimetri. Il Bologna che sta nascendo sotto la guida di Mihajlovic comincia decisamente a far paura.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy