Gazzetta – Sabatini: “Stiamo costruendo una bella squadra. Vorrei Neymar al Bologna”

Gazzetta – Sabatini: “Stiamo costruendo una bella squadra. Vorrei Neymar al Bologna”

Intervista a 360 gradi al dirigente rossoblù

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Resilienza

Nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport viene riportata una lunga intervista a Walter Sabatini, neo direttore dell’area tecnica di Bologna e Montreal Impact. Il dirigente rossoblu ha voluto lanciare un messaggio a Sinisa: “Avrei voluto sfidare il mondo con lui, in maniera irriverente. Ora servirà temo, dovremo frenare un po’. Lui ce la farà. Resilienza è la parola chiave, quella che ha dato al Bologna nei 4 mesi della cavalcata salvezza. Ho avuto personalmente a che fare con la resilienza, sono stato a contatto con l’aldilà. Sono stato morto due volte in quei 40 giorni di coma, ero pronto per il paradiso, ma Dio non mi ha dato le chiavi.”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. RossaRossoBlù - 4 mesi fa

    Si, anche io propendo per l’educazione, discrezione: un conto è incontrare calciatori ed allenatori durante gli allenamenti a porte aperte, iniziative pubbliche, ma se li vedessi in un ristorante, per i fatti loro con amici e/o familiari, adesso non mi verrebbe mai da andare a rompergli le scatole (E vale anche per qualsiasi altra persona famosa). Negli ormai stra-lontanissimi tempi in cui giocava a Bologna, incontrai in un locale Pagliuca, quindi lo salutai platealmente ma lui rispose, accigliato e sfuggente: “Sono il fratello”. Inizialmente ci rimasi molto male, poi riflettendoci giunsi alla conclusione che era una reazione comprensibile: magari ero la cinquantesima persona che andava a salutarlo, quindi ci sta ad un certo punto di non poterne più. Figuriamoci in situazioni del genere, già sarà stato molto faticoso per Mihajlovic esporre pubblicamente cose tanto delicate e dolorose, quindi lasciarlo in pace è stata la scelta più saggia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mariat - 4 mesi fa

    spero ammirando Sabatini, che non facciano un errore grandissimo, come si fa a sostituire Santander con Gabbiadini,giocatori completamente differenti.poi uno (Santander 8 reti perdendo diverse partite il primo anno)Gabbiadini è uno già visto e rivisto da 5/6 reti max.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy