Fortitudo, Rosselli: “La promozione passa dalla difesa. Virtus? Capitolo chiuso”

L’intervista a Guido Rosselli sul Resto del Carlino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Difesa, continuità, fare cose utili alla squadra. La ricetta di Guido Rosselli, a caccia della promozione con la Fortitudo:

Dobbiamo ancora trovare fluidità – ha ammesso Rosselli – La strada intrapresa è giusta perché la nostra difesa è solida e le vittorie passano da qui. Io non ho particolari ruoli se non quello di fare cose utili per la squadra, a volte segnerò di più e a volte meno, ma siamo una squadra lunga e il nostro compito è cercare ogni volta l’uomo più in palla. Avvicinare Trieste? Ci manca solo un po’ di continuità in più e non demoralizzarci se a volte commettiamo degli errori, comunque siamo a soli 4 punti dalla capolista“.

Sull’ambiente Fortitudo: “E’ buono, c’è fiducia anche se a volte le sconfitte vengono mal digerite, ma fa parte della cultura sportiva italiana che fatica a comprendere che nell’arco di un anno qualche k.o. ci sta“.

Un pensiero sulla Virtus: “E’ un capitolo chiuso, conservo i bei ricordi ma a 34 anni non devo dimostrare niente a nessuno. Continuo a sentirmi con Umeh e Lawson e non porto rancore, anche perché non è successo nulla di particolare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy