Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Carlino – Mercato Bologna: tanti i possibili partenti

Carlino – Mercato Bologna: tanti i possibili partenti - immagine 1

Tra chi vuole cambiare aria e chi è in scadenza

Redazione TuttoBolognaWeb

Chi vuole un futuro in questa squadra deve dimostrare di meritarselo.

Con il mercato estivo alle porte, in casa Bologna si potrebbe pensare a una rifondazione visto che questa rosa è stata capace di conquistare al massimo un decimo posto. Il 30 giugno di quest’anno scadranno i contratti di Medel, Bardi, Santander, Falcinelli e Viola: cinque giocatori che pesano sulle casse rossoblù per 5 milioni netti. Con i primi due si parlerà di rinnovo mentre per gli altri tre il destino pare segnato. Più complessa la situazione dei giocatori in scadenza nel 2023: Svanberg, Skorupski, Dijks, Mbaye, Soriano, DeSilvestri e Sansone. Lo svedese, a meno di sorprese, dovrebbe essere ceduto in estate; stesso discorso per Dijks (messo sul mercato a gennaio da Sinisa) e Mbaye. Futuro in bilico, invece, per il portiere polacco che vorrebbe il rinnovo (ma per ora la questione è in stand by) e per Sansone una riserva di lusso che percepisce 1.6 milioni netti a stagione. Da valutare il futuro di Soriano e De Silvestri, due senatori su cui Mihajlovic e il Bologna hanno impostato questo ciclo. Con il gruzzoletto ricavato dai mancati rinnovi e da possibili cessioni il Bologna potrebbe seriamente pensare a una rifondazione.