Campione: “Gli acquisti dipendono da una sinergia tra Sabatini e lo staff di Bigon”

Campione: “Gli acquisti dipendono da una sinergia tra Sabatini e lo staff di Bigon”

Campione ha parlato oggi ai microfoni di Sportoday

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

ATTACCO

“Bisogna vedere i movimenti in uscita e poi fare le valutazioni in base alle opportunità. Penso che tanti nomi che prima non sono stati fatti, oggi diventano più plausibili. Abate è un giocatore che ora come ora sulla destra è un terzino che aggiungerebbe qualità e esperienza. Ho fatto un nome a caso, perché no? È raggiungibile. Ci sono nomi più grandi come Balotelli che ora come ora è difficile da raggiungere. Il Bologna con Mihajlovic ha segnato tantissimo anche senza una punta di ruolo. Per Santander tutto dipende dalla Cina. El Shaarawy è andato in Cina per 16 milioni, difficile che arrivino gli stessi soldi per Santander, ma se dovesse partire la ricerca della punta ritornerebbe d’attualità. Gli acquisti dipendono da una sinergia tra Sabatini e lo staff di Bigon, il primo è più empatico, l’altro più analitico. In futuro le cose potrebbero prendere dinamiche differenti, ma mi sembrano compatibili. Il calcio è bello perché è opinabile, tra Santander e Inglese io non ho dubbi, scelgo il secondo, c’è una differenza sostanziale anche se sono calciatori differenti. Bisogna sfoltire perché il Bologna attualmente ha due rose.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy