Abuja “rabbuja” il Mapei Stadium

Abuja “rabbuja” il Mapei Stadium

La rete di Okwonkwo, giunto dall’Academy di Abuja, zittisce lo stadio avversario

di Gionni Forlenza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

E così Okwonkwo, 19 anni compiuti a gennaio, segna il gol della vittoria, la terza consecutiva al Mapei dal ritorno in Serie A e nell’era Donadoni. Orji, arrivato dalla Academy della capitale nigeriana di Abuja, rabbuia il Mapei Stadium al suo dodicesimo gettone in serie A e fa esplodere di gioia i quasi tremila tifosi rossoblu assiepati nella curva ospite, nonché tutti i tifosi incollati alla tv.

Poco importa se poi, come dice Donadoni, non conosce ancora la lingua italiana (non potendosi presentare in sala stampa) e se si toglie la maglietta beccandosi un’ammonizione. Segnare un gol decisivo, il primo della sua carriera a 19 anni, caro mister e’ il minimo che potesse fare! Adesso come adesso è giusto che venga rimesso coi piedi a terra, così come tutta la squadra che già sabato sera dovrà sottoporsi ad un altro scontro (cromaticamente tutto rossoblu) più o meno sulla falsariga del Mapei. Un Genoa peraltro che sarà falcidiato tra infortuni e squalifiche. Okwonkwo se riuscirà a fare bene nella sua carriera non e’ ancora dato saperlo, ma su uno che e’ nato a Benin City…ci si può scommettere!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy