Tutto come previsto

di Gionni Forlenza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ieri al Dall’Ara e’ andato in scena quasi un copione di un film dove in sostanza già si conosceva quasi tutta la trama. Il ritorno di Dzemaili condito anche dal terzo gol rossoblu, Verdi capitano come proposi alcuni giorni fa se non fosse partito, la buona prestazione di tutta la squadra con Simone uomo assist men, gli applausi di tutto lo stadio per il ritorno dello svizzero e la permanenza del numero nove. Anche la vittoria alla vigilia, era nell’aria.

Eppure, la partita era cominciata con le due squadre piuttosto compassate dove a prevalere era la tattica. A parte i primi minuti dove c’è stato un immediato botta e risposta, con l’ottimo Belec a sventare un colpo di testa di Verdi dopo appena un minuto di gioco e, dall’altra parte, un tiro a botta sicura del nuovo acquisto brasiliano Guilherme che ha colpito il palo, la prima mezzora è sfilata liscia senza regalare nuove emozioni. C’è voluto Destro a sbloccare il risultato poco dopo la mezzora e, dopo l’intervallo, il Bologna ha cominciato ad alzare il tasso tecnico ovviamente maggiore rispetto a quello sannita: per il Benevento non c’è più stato nulla da fare. Risultato giusto condito dal primo gol in rossoblu di De Maio con il VAR a correggere la segnalazione di fuorigioco del guardalinee e come dicevo, con Dzemaili lesto a trovare il giusto corridoio grazie anche al movimento di Verdi e a trafiggere l’incolpevole Belec. L’unico sussulto del Benevento nel secondo tempo è stato un colpo di testa di Coda ben deviato da Mirante in tuffo alla sua sinistra. Dicevo, tutto come previsto, ma per concludere l’opera, proprio come scrissi una decina di giorni fa, oltre alla fascia da capitano regalata a Verdi (solo per l’occasione?), bisognerà anche prolungargli il contratto fino al 2023 e poi vada come vada. Sappiamo bene come va il calcio ma almeno teniamoci stretto e coccoliamoci fin che si può un giocatore dalle doti caratteriali e tecniche veramente genuine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy