MD 22

MD 22

Se il Bologna si salverà ricordiamoci di questo gol di Mattia Destro allo scadere

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

MIHAJLOVIC

C’è però il vero aspetto da rimarcare di questo Bologna. Parlo di una squadra che ha finalmente assunto una sua identità e una sua mentalità, due caratteristiche che le hanno permesso di vincere una partita non giocata benissimo e a tratti masticata duramente. Il Sassuolo, come prevedibile, non è venuto qui in infradito, ma stavolta il Bologna è stato migliore, lesto e coraggioso a crederci fino alla fine grazie ad un lavoro psicologico di Mihajlovic che ora affiora in tutta la sua bontà. E vincere una partita del genere, con meno qualità del solito, è un segno di maturità importante. Ma alla fine, il calcio resta uno sport spesso episodico e stavolta lo spunto giusto lo ha trovato MD 22.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy