Bologna, si guarda a gennaio (e Inzaghi non è in discussione)

Bologna, si guarda a gennaio (e Inzaghi non è in discussione)

Il club analizza il momento difficile, per ora Inzaghi non si tocca ma si valuta già il mercato di gennaio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Un solo punto in quattro gare e zero gol fatti non hanno al momento intaccato la fiducia del club in Pippo Inzaghi.

Il Bologna non considera in discussione il tecnico rossoblù, anzi, valuta come dargli una importante mano in ottica salvezza. Attualmente, dunque, rimandate al mittente le voci sui possibili sostituti, partendo da Prandelli passando per Guidolin e chiudendo con Nicola e Iachini. Si va avanti con Inzaghi. C’è poi anche il calendario, le prossime due sfide sono Roma e Juventus ed è difficile pensare che la società dia un ultimatum al tecnico con due match così complicati. Discorso diverso quando arriverà l’Udinese al Dall’Ara, una partita già fondamentale. Inoltre, la squadra è ancora viva e anche questo è un motivo valido per non mettere in discussione il tecnico.

E allora lo sguardo sarà gettato più avanti, ovvero al mercato di gennaio. Il Bologna ci sta già pensando, consapevole che probabilmente saranno necessari rinforzi per aiutare Inzaghi e non mettere a serio repentaglio la salvezza. Mancano ancora tre mesi, però le prime strategie possono già essere imbastite. Una di queste sarà sfruttare il ritorno di Joey Saputo a fine mese per fare il punto della situazione sulle difficoltà attuali del Bologna e stilare un programma di investimenti sul prossimo triennio. E una parte di risorse dovrebbe finire sul mercato di gennaio e non rischiare un clamoroso capitombolo.

m.m.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy