Bologna-Napoli, i migliori e i peggiori

Dal primo tempo alla maglia, da Palacio a Sarri: ecco il meglio e il peggio di Bfc-Napoli

di Franco Cervellati

MIGLIORI – DONADONI

Getta nella mischia dal primo minuto Palacio e dà così vita ad una sorta di 4-2-4 di venturiana memoria. Con i rientri continui di Verdi e Di Francesco copre meglio le fasce, mentre anche in difesa sceglie la soluzione migliore con la coppia Maietta-Helander (domanda: ma i nuovi arrivati De Maio e Gonzalez non dovevano rinforzare il reparto?). In cabina di regia tenta l’azzardo con Pulgar e il cileno non lo ripaga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy