Fortitudo, per Sacrati scatta la condanna del Tribunale

L’ex presidente della Effe è stato condannato a 3 anni e 6 mesi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’ex presidente fortitudo Gilberto Sacrati è stato condannato dal Tribunale di Bologna a 3 anni e 6 mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta per distrazione di fondi dalla società edile “Ripresa srl”. Sacrati ha preso la parola e ha reso spontanee dichiarazioni:

Ho commesso degli errori, certo, ma alla fine ho perso tutto. I soldi, la casa, anche la famiglia in parte. Ora sono un uomo rovinato, non so come farò ad andare avanti. Ma devo farlo per i miei figli. Ho investito e perso tutto quello che avevo. Il progetto aveva i presupposti per andare bene, le insolvenze erano imprevedibili. Forse ho sbagliato, ma non sono un disonesto.

Dichiarazioni riportate dal Corriere Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy