Allenamento a Casteldebole: differenziato per Giaccherini

Allenamento a Casteldebole: differenziato per Giaccherini

Oggi si respira sicuramente un’aria diversa dallo scorso giovedì, nel primo giorno di Donadoni sui prati di Casteldebole.
Un’aria fresca e rilassata, un cielo terso fa dimenticare quel pomeriggio uggioso di fine ottobre.
È arrivato novembre e deve portare solo delle belle notizie per questo Bologna.
Una cornice di una quarantina di gente, tra tifosi e giornalisti (sono anche le 10.30 di un martedì lavorativo) accompagna l’intero allenamento.

Inizialmente in campo la primavera, lavoro di Colucci incentrato soprattutto sul movimento delle mezz’ali, il loro inserimento tra le linee e il giocatore che deve venire a coprire.
Si è passati poi al lavoro sulle punte, il controllo di palla per poi fare da boa sugli esterni che entrano in profondità. Osservato speciale Moussa Souare, al quale sono arrivate molte indicazioni da parte dell’allenatore.

Alle 11 la prima squadra si affacciata sul terreno di gioco.

Si parte coi classici palleggi e controllo palla veloce nello stretto. I portieri in un secondo campo a provare le uscite mentre Ferrari si è soffermato a parlare con Donadoni durante lo svolgimento di queste prime battute di allenamento.
Classico stretching e poi corsa per tutto il campo a due con passaggi veloci.

Corvino per tutto il tempo dell’allenamento ha parlato con Donadoni. Mentre Fenucci e Di Vaio assistevano all’allenamento dalla panchina.

In campo non ancora presenti Giaccherini, Oikonomou (molto probabilmente all’Isokinetik), Destro, Mounier, Diawara e Gastaldello.

Inizia la partitella a tutto campo.

Casacca Blu: Da Costa, Ferrari, Rossettini, (giovane primavera) e Morleo.
A centrocampo: Crisetig, Brighi, Crimi
Falco, Souare e Mancosu

Maglia Gialla: Stojanovic, Mbaye, (giocatore primavera), Maietta e Masina.
Centrocampo: Brienza, Pulgar, Donsah, Attacco: (giocatore primavera), Rizzo e
Acquafresca.
(Krivicic in panchina per i Gialli entrato nel secondo tempo per Donsah)

Nel “secondo tempo” cambio campo e spazio ai molti giovani per esempio Sarr per Da Costa.
Da segnalare goal della partita di Crisetig su assist del giovanissimo (classe ’97) Lorenzo Colli.
Un bellissimo goal di Brighi, con controllo in area del pallone.

A mezzogiorno Destro, Diawara, Mounier e Giaccherini si sono riposati in panchina dopo l’allenamento differenziato.

 

image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image image

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy