Campione: “Questa situazione condanna sia Corvino che Rossi, io non salvo nessuno”

Campione: “Questa situazione condanna sia Corvino che Rossi, io non salvo nessuno”

In collegamento da Casteldebole per l’allenamento a porte aperte, è intervenuto nella trasmissione “Quasi Goal”, Manfredi Campione per parlare delle formazione rossoblù in vista di sabato.

“Ieri pochissimi spettatori per l’allenamento a porte aperte, erano circa 6/7, una miseria, ma non dimentichiamoci che erano poi le 10.30 del mattino con un tempo non bellissimo.
Rossi è un ministro senza portafogli, sarà questa per lui una settimana difficile, allontanato in corso d’opera e poi richiamato.
Rossi ha cambiato la rosa 8 volte in 8 partite. Ci vuole un lavoro anche a livello mentale, la squadra è sfiduciata, cambiare anche modulo per aiutare a sbloccare Destro, perché non riesce ad esprimersi con questa formazione”.

“Per quanto riguarda la sfida contro il Carpi, Delio Rossi confermerà quei 11-12 giocatori che ha ruotato in queste prime giornate.
Le colpe sono sia di Delio Rossi che della società; avere solo tre punti dopo 8 gare sono davvero troppo pochi, questa situazione condanna entrambi, io non salvo nessuno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy