Si lavora su Ilicic, ieri nuovo assalto di Corvino

Si lavora su Ilicic, ieri nuovo assalto di Corvino

Pantaleo Corvino ci prova fino in fondo per Josip Ilicic. Il trequartista sloveno è in cima ai desideri del direttore sportivo rossoblù e del tecnico Delio Rossi, perfetto per ricoprire il ruolo di trequartista ma anche, all’occorrenza, attaccante esterno o seconda punta. Una duttilità che piace tanto all’allenatore romagnolo. Corvino dunque ci prova, anche per tentare il grande colpo in vista del lancio della campagna abbonamenti. Ieri nuovi contatti tra le parti. Partiamo dalle società. Un accordo di massima forse c’è, si tratta di un prestito oneroso con obbligo di riscatto per una cifra che si aggira attorno ai 6.5 milioni di euro; a metà strada tra i 7 richiesti dalla viola e i 6 offerti dal Bologna. Forse il Bologna vorrebbe limare ancora un po’ l’esborso ma sotto questo profilo le due società sembrano ben disposte a portare avanti l’affare; anche perché è difficile per la Fiorentina trovare una società pronta ad investire pesantemente su Ilicic come sta cercando di fare il club felsineo. La corsia preferenziale verso i rossoblù è chiara. 

 

Passiamo al giocatore. La prima richiesta di Ilicic è stata a dir poco alta: più di un milione di euro a stagione per quattro anni. Troppi, non solo per il Bologna. Corvino, secondo le voci di mercato, potrebbe offrire 800mila più bonus per tre stagioni. Su queste basi, un accordo di massima si può trovare e Corvino avrebbe già trovato terreno fertile presso il procuratore del giocatore. La sensazione è che con un piccolo sforzo da ambo le parti la trattativa possa chiudersi in maniera positiva. Restano solo da capire le intenzioni della viola che deve prima dirimere la questione Salah. Se l’egiziano, come sembra, resterà a Firenze, allora ci sarà il via libera definitivo alla cessione di Ilicic, altrimenti Paulo Sousa bloccherà l’uscita dello sloveno; almeno fino a che non avrà trovato un sostituto di Salah. Le prossime giornata saranno decisive, se tutte le caselle si incastreranno al loro posto, Corvino riuscirà finalmente a portare a Bologna Josip Ilicic dopo un estenuante corteggiamento durato mesi. Chissà che il Bologna non tenti l’accelerata finale con la speranza di acquistare un giocatore di richiamo per il lancio della campagna abbonamenti, mai come quest’anno fulcro dell’economia rossoblù.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy