Riverola: “Speravo di giocare di più”

Riverola: “Speravo di giocare di più”

Fresco di esordio in campionato, è Martin Riverola a presentarsi in conferenza stampa questo pomeriggio. Naturalmente le prime parole sono sul suo debutto in Serie A: “Per me è stato importantissimo esordire, addirittura a San Siro.  È stata una partita difficile e purtroppo abbiamo perso, ma per me ha significato comunque tanto. Adesso che ho rotto il ghiaccio – spiega – spero di giocare con più continuità”. In questi mesi Pioli è stato comunque sempre prodigo di consigli: “Il calcio italiano è più fisico di quello spagnolo, per cui mi dice di essere più intenso, di giocare con maggiore aggressività”. Il giovane spagnolo, tuttavia, non nasconde un pizzico di delusione per il suo scarso impiego: “Credevo di essere pronto per la Serie A, quindi speravo di giocare di più. Ritengo l’esordio solo il primo passo, ora spero di farne altri”. L’andamento del Bologna è altalenante, però Riverola nutre fiducia: “Stiamo lottando per la salvezza ma dobbiamo imparare a guardare avanti, perché basta vincere tre gare di fila per arrivare nella parte alta della classifica. Certo, nel campionato italiano non si può mai stare tranquilli, ma noi dobbiamo pensare solo a noi partita per partita”. Passare da Barcellona a Bologna è un bel salto, ma Martin non ha avuto problemi di ambientamento: “Mi trovo bene, l’ambiente mi piace e i compagni di squadra mi fanno sentire come a casa, usciamo spesso assieme. Ho un buon rapporto con tutti, ma soprattutto con i giocatori più giovani e gli uruguagi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy