Pro Vercelli-Bologna, le pagelle

Pro Vercelli-Bologna, le pagelle

Pro Vercelli

Russo 6+ – Devia una punizione di Sansone, salva su Buchel in quella che potrebbe essere una parata salvezza. Nulla può sul gol

Germano 5.5 – Si fa anticipare da Buchel sulla rete del pareggio.

Coly 4.5 – Espulso per proteste in una partita chiave.

Cosenza 6.5 – Chiusura decisiva su Sansone nel primo tempo, partita di sostanza.

Scaglia 6 – Mette in difficoltà Mbaye in fase offensiva, lo soffre un po’ dall’altra parte del campo.

Musacci 5 – Fallo netto in area su Sansone non sanzionato. (Dal. 46’ p.t. Bani 6 – Regge in inferiorità numerica). 

Castiglia 6 – Prova a fare da raccordo tra centrocampo e attacco.

Ardizzone 6 – Partita di quantità.

Di Roberto 6 – Parte forte mettendo in difficoltà Masina, cala alla distanza.

Sprocati 5 – Si vede poco. (Dal 19’ s.t. Fabiano 6 – Calcia la punizione da cui nasce il pari)  

Beretta 6 – Sfiora il gol di testa dopo cinque minuti, per il resto lotta in mezzo ai difensori rossoblù. (Dal 26’ s.t. Luppi 6.5 – Gol del pari in mischia, può valere la salvezza).

Scazzola 6 – Si salva in extremis nella partita che vale una promozione quasi certa. 

 

Bologna 

Da Costa 6 – Inoperoso per quasi tutta la partita, viene beffato nel finale. 

Mbaye 5+ – Alterna buone cose in attacco ad altre rivedibili in difesa. Impacciato, potrebbe fare di più. Sulla sponda che vale l’assist per Luppi si fa sovrastare.

Oikonomou 6 – Gioca con ordine, non ha responsabilità sulla rete.

Maietta 6 – Lucido e concentrato, sbaglia poco.

Masina 5.5 – La partita sarebbe buona, ma è condita da tre ingenuità. Beretta lo anticipa di testa dopo pochi minuti, nel finale fallo ingenuo (anche se dubbio) sulla trequarti da cui nasce l’azione del gol, anticipato da Luppi a due passi dalla porta.

Casarini 6 – Assist per Buchel e tanta sostanza.

Matuzalem 5.5 – Regia ordinata, la Pro Vercelli non lascia spazi e lui prova a dare certezze ai compagni.

Buchel 6+ – Altro gol di testa, due in due partite. Ammonito salta il Lanciano. Sfiora il raddoppio, peccato, sol senno di poi, non aver siglato lo zero a due. (Dal 25’ s.t. Krsticic 5 – Non incide).

Laribi 5+ – Lotta e ci prova, ma appare in fase involutiva. Peccato per il palo.

Sansone 6 – Punizione deviata, si vede negato un rigore evidente, tiro a giro fuori di poco; il più vivo degli attaccanti. (Dal 43’ s.t. Acquafresca s.v.).

Mancosu 4.5 – Impalpabile. (Dal 1’ s.t. Cacia 5 – Idem come il compagno). 

Rossi 5.5 – Dà ancora fiducia a Mancosu che non lo ripaga, inserisce Cacia ma non cambia la sostanza. In attacco ci prova il solo Sansone e dietro si commettono ingenuità. Una squadre come il Bologna che si far rimontare in superiorità numerica non è un bel segnale. C’è tanto lavoro da fare.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy