Pioli: “Abbiamo giocato un gran calcio”

Pioli: “Abbiamo giocato un gran calcio”

Stefano Pioli è soddisfatto della partita di oggi, e non fa nulla per nasconderlo: “Abbiamo giocato un gran calcio contro un avversario forte. Abbiamo preparato bene la gara – prosegue – e devo fare i complimenti ai miei giocatori, perché sappiamo tutti che questa è stata una settimana difficile”. Innegabili, tuttavia, certi errori dei singoli: “Sì abbiamo sbagliato in alcune occasioni, potevamo essere più attenti. La Roma è una squadra che ti aggredisce subito, e qualche sbaglio di troppo in fase di ripartenza ci è costato caro”. A metà del secondo tempo la squadra è sembrata afflosciarsi: “C’è stato un calo fisico di dieci minuti tra il 25’ e il 35’ della ripresa, e l’avversario, che era di qualità, ne ha approfittato. Ma alla fine potevamo vincerla anche noi”. Gli errori di oggi di Sorensen, due giorni dopo la cessione di Portanova, sono sembrati un campanello d’allarme: “Sorensen ha sbagliato un passaggio in occasione del gol di Florenzi, ma non è giusto giudicare una prestazione da un solo pallone. Anche perché marcare Osvaldo e Totti non è facile. Io mi fido del nostro intero reparto difensivo, ma come già ho detto ieri la partenza di Portanova comporta necessariamente l’arrivo di un altro difensore”. Tanti gol fatti nelle ultime partite, ma anche tanti gol subiti: “Il nostro potenziale offensivo è importante, ma rispetto al numero di gol fatti abbiamo pochi punti. Questo perché prendiamo troppe reti, dobbiamo trovare maggiore equilibrio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy