LIVE TBW – E’ finita, il Sassuolo passa per uno a zero

LIVE TBW – E’ finita, il Sassuolo passa per uno a zero

Brivido nel finale, assedio anche con Mirante su corner, nulla di fatto, poi punizione da metà campo guadagnata da Falco, tutti dentro: sponda di Pulgar per Mancosu a centro area che viene anticipato di un soffio da Acerbi. E’ l’ultima azione, Russo fischia la fine. Seconda sconfitta del Bologna, stavolta immeritata e nata con un gol, per onor del vero, abbastana fortunoso del Sassuolo. I neroverdi salgono a quota 6 punti in classifica, il Bologna è fermo a quota 0. Ora la sosta, si riprende tra due settimane a Genova contro la Samp. Un saluto e un ringraziamento da Manuel Minguzzi. Alla prossima!

5 minuti di recupero.

87′ Gol del Sassuolo, Falco prova ad incunearsi in area, perde palla, ripartenza di Floro Flores che serve Falcinelli, uno due intercettato da Diawara che diventa un assist involontario per lo stesso Floro Flores che trafigge da pochi passi Mirante. 

Sassuolo stanco, ora è un buon Bologna.

83′ Crisetig per Brienza in verticale, conclusione deviata di sinistro dal limite, Consiglie devia in angolo con la punta delle dita!

80′ Dribbling di Brienza sull’out, cross di Destro troppo alto per tutti. 

Contropiede del Bologna, Maietta palla al piede serve Diawara che allarga per Falco, percussione fino all’area di rigore, il suo centro viene deviato in angolo. Applausi per l’ex Lecce. Entra, nel frattempo Laribi.

Sta per entrare l’ex rossoblù Karim Laribi, intanto il Bologna si nota con una bella azione nata tra Ferrari e Diawara, il cross è intercettato da Acerbi in anticipo su Mancosu. 

Il Bologna continua a sbagliare passaggi in disimpegno, il Sassuolo non ne approfitta ma i rossoblà stanno correndo qualche rischio di troppo.

73′ Falcinelli sostituisce Defrel.

Qualche leggero problema al ginocchio per Mirante, per ora sembra farcela.

69′ Doppio pericolo per il Bologna, due cross di Duncan non vengono intercettati di testa da Sansone in area, il secondo decisamente pericoloso visto e considerato che l’ex Parma era liberissimo al centro dell’area.

Punizione battuta sul secondo palo, centro di Cannavaro ma Masina devia in angolo.

Assurda fischiata di Russo sulla trequarti sinistra del Sassuolo. Ferrari in tackle difensivo su Peluso colpisce nettamente in anticipo la palla, l’arbitro di Nola fischia fallo e addirittura ammonisce il difensore. Punizione sul vertice sinistro dell’area, posizione pericolosa. 

Tanta fatica ora per il Bologna da imbastire un’azione manovrata. Affiora anche un po’ di stanchezza. 

Esce Politano ed entra Floro Flores, siamo al 61′.

Pronto ad entrare nel Sassuolo Floro Flores.

Fuga di Ferrari sulla fascia che salta in velocità Peluso, il cross basso viene intercettato da Cannavaro in anticipo su Destro.

56′ Non ce la fa Godfred Donsah sostituito da Diawara che si piazza davanti alla difesa. 

Infortunio per Donsah. Palla filtrante di Politano per Sansone, collisione fortuita per Masina ma i due andando a terra fanno volare Donsah che ricade male sulla spalla sinistra. Pronto Diawara.

Punizione battuta da Politano, Mirante devia la palla che stava per entrare sotto il sette! Pericolo per il Bologna.

Possesso palla ad appannaggio del Sassuolo, Bologna di rimessa. Fallo di Crisetig su Defrel sui venticinque metri. Punizione per il Sassuolo.

Primo brivido per il Bologna! Cross di Peluso da sinistra, Defrel non ci arriva di un soffio di testa. E’ Masina a liberare.

Bologna ora simile ad un 4-4-2 con Brienza e Destro di punta, Falco ala destra.

Quella brutta palla persa sulla trequarti probabilmente ha indotto Delio Rossi a sostituire Ibrahima Mbaye. Al suo posto entra Matteo Ferrari. 

Appuntamento per l’inizio del secondo tempo.

Finisce zero a zero il primo tempo, un buon Bologna in avvio, ottima personalità e organizzato pressing alto. Destro vicino al gol su punizione, poi nella seconda parte di frazione il Sassuolo è riuscito a venire fuori, prima sfruttando spazi in contropiede poi con un buon possesso palla. Un paio di rischi in difesa per il Bologna che, complice anche un piccolo calo, ha perso qualche brutto pallone di troppo. Nella totalità è stato comunque un primo tempo equilibrato, con il Bologna che ha strappato applausi. Una notazione si può fare, in diverse occasioni Destro è apparso un po’ troppo solo all’interno dell’area, anche se Brienza e Falco hanno cercato di supportarlo allargando il gioco, soprattutto a destra dove l’ex Lecce ha giocato sostanzialmente ala. 

Sarà solo uno il minuto di recupero concesso dall’arbitro Russo. 

Un grandissimo Brienza delizia il pubblico con una rubata su Politano e un doppio dribbling sulla fascia in disimpegno. L’ex Cesena uno dei migliori in campo.

40′ Percussione coast to coast di Donsah in contropiede ma il ghanese sbaglia il passaggio sulla destra per Falco, poteva essere una buona occasione con due giocatori liberi del Bologna dalla parte opposta. 

34′ Brienza per Destro in verticale! Palla leggermente lunga. Capovolgimento di fronte, Defrel stoppa in area un pallone difficile, centro per Sansone ma Maietta salva tutto.

Donsah decisivo in tackle su Defrel lanciato a rete! Poco dopo Masina salva su una bruttissima palla persa da Mbaye sulla trequarti. Siamo al 31′.

Scambio di colpi duri tra Destro e Cannavaro. Fallo del difensore, poi pochi minuti dopo l’attaccante gli restituisce il ‘favore’ 19′ Sansone a giro! Palla fuori di poco e brividi per Mirante.

Ammonizione per Falco per un intervento da tergo su Defrel.

Punizione battuta di tocco per Destro, sassata deviata da Consigli in angolo! Applausi per il Bologna.

16′ Lancio di Rossettini, numero di Brienza sullo stop che scarica per Pulgar, conclusione ribattuta ma il cileno riconquista palla e si guadagna una punizione dai venti metri.

Percussione di Sansone! Ne salta da due da sinistra rientrando, decisivo Donsah che aiuta Mirante in uscita.

Nulla di fatto, il Sassuolo intercetta il cross.

In questi primi minuti quello del Bologna è un tridente offensivo puro, Destro perno centrale, Falco decentrato sulla destra per poter rientrare verso il centro. Intant, percussione di Masina che guadagna un corner.

Il cross di Politano viene intercettato ottimamente da Pulgar che ha iniziato con grande personalità la partita.

7′ Maietta strattona Defrel sull’out destro, punizione interessante per il Sassuolo.

Pressing alto dei rossoblù, assumendosi qualche rischio dietro in ripartenza. Rossettini ferma Sansone lanciato in contropiede.

2′ Parte forte il Bologna, rubata di Donsah, bella giocata di Falco, cross da destra di Brienza deviato che Consigli respinge con i pugni.

Subito verticalizzazione di Rossettini per Destro che non aggancia di un soffio.

Partiti! Fischio d’inizio del signor Russo di Nola!

Le squadre stanno entrando in campo ora, Bologna con la classica divisa rossoblù, Sassuolo in bianco con pantaloncini neri.

Un cordiale saluto da Manuel Minguzzi, al Dall’Ara è tutto pronto per l’anticipo della seconda giornata di campionato tra Bologna e Sassuolo. Già comunicate le formazioni ufficiali, nel Bologna Destro in campo dal primo minuti supportato da Brienza e Falco, in difesa Maietta sostituisce Oikonomou. Nel Sassuolo tridente Politano-Defrel-Sansone.

Le formazioni ufficiali

BOLOGNA (4-3-1-2): Mirante, Mbaye, Maietta, Rossettini (cap), Masina, Donsah, Crisetig, Pulgar, Brienza, Destro, Falco.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso, Magnanelli (cap), Duncan, Missiroli, Politano, Defrel, Sansone.

Restate con noi per la diretta scritta della partita. A tra poco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy