Le parole di Pasquato e Diamanti

Le parole di Pasquato e Diamanti

È al settimo cielo Cristian Pasquato, autore del suo primo gol in Serie A: “Ho tagliato in area, mi sentivo che il pallone sarebbe arrivato lì. Ho anche avuto fortuna, perché è passato in mezzo a molte gambe. Dedico il gol a mia moglie e a mio figlio”. Anche lui, come l’allenatore, è contento della prestazione del Bologna: “Il pareggio è un risultato positivo, è stata una gara difficile ma spettacolare. Contro Zeman le partite sono sempre in bilico”. Infine non ci pensa nemmeno a crocifiggere Sorensen per gli errori: “Oggi ha sbagliato, ma capita a tutti quanti. Ha sicuramente la personalità per riprendersi”.

Meno diplomatico, invece, capitan Diamanti, intervistato a caldo da Sky: “Dispiace aver buttato via la partita che era nostra. Dobbiamo migliorare. È stata una partita molto bella e il calcio alla fine è anche questo. I pali fanno parte della porta e a volte ci vuole un po’ di fortuna. Ma speriamo che giri per noi. La Roma è una grande squadra e una grande piazza e merita tanto così come il Bologna”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy