Frosinone-Bologna, le pagelle

Frosinone-Bologna, le pagelle

FROSINONE

Zappino 6 – Ci prova a dare una chance al Bologna ma Cacia non sfrutta. Per il resto mai chiamato in causa.

Ciofani M. 6.5 – Partita semplice, senza sbavature e qualche giocata di livello. Dall’80’ Cosic SV

Russo 6 – Non perfetto su alcune chiusure ma stiamo parlando davvero di dettagli.

Blanchard 6.5 – In difesa sembra che tenda a complicarsi la vita, tuttavia ha segnato il gol promozione.

Crivello 5.5 – Non all’altezza, ma è il solo neo di una squadra che merita la Serie A.

Carlini 7.5 – Match clamoroso dell’esterno destro, a cui è mancato solo il gol. Ma non sembra uno a cui importi.

Gucher 7 – Probabilmente il miglior centrale della Serie B assieme a Lollo, lo dimostra anche oggi.

Gori 6.5 – Fido scudiero di Gucher.

Soddimo 7 – Primo tempo clamoroso: gol, assist e spinta costante. Nella ripresa cala ma è comprensibile. Dall’80’ Frara SV

Ciofani D. 7 – Attaccante che combina fisico, testa e piede. Magnifica prestazione la sua.

Dionisi 7 – Anche lui giocatore estremamente spigoloso da tenere, e infatti non l’hanno tenuto. Dall’86’ Santana SV

Stellone 7 – Il suo Frosinone è una macchina da guerra. Ripresosi dopo un periodo di appannamento, merita ampiamente la promozione.

BOLOGNA

Coppola 5 – Evidenti le responsabilità sul raddoppio frusinate.

Maietta 4 – Si fa spostare sul primo gol e non tiene Blanchard sul secondo. Costantemente in affanno, chiude la partita con una meta da trenta metri: anche no.

Gastaldello 5 – Soffre Dionisi e Ciofani, soprattutto alla lunga. Diffidato, salterà la sfida interna con l’Avellino.

Ferrari 5.5 – Parte male ma nel corso del primo tempo si riprende con due buoni recuperi. La ripresa è molto faticosa.

Ceccarelli 5.5 – Si perde Soddimo sul gol, ripara subito segnando il pareggio. Spinge anche grazie a un Crivello in crisi, ma la gestione dei palloni non è gran che.

Casarini 5.5 – Corre dappertutto, come al solito, ma oggi non basta.

Krsticic 5 – Assente ingiustificato delle mediana, schiacciato nella morsa Gori-Gucher. Dall’83’ Mancosu SV

Laribi 5 – A sprazzi prova a rendersi utile, purtroppo molto a sprazzi.

Masina 5.5 – Carlini si meriterebbe il soprannome CM29, perché sulla destra è un ira di Dio. Masina fa quel che può, cioè non tanto. Dal 77’ Morleo SV

Sansone 6 – È davvero l’unico a provarci, confermandosi l’attaccante più in forma dell’intera batteria rossoblù. Anzi, l’unico in forma, ahinoi. L’espulsione è solamente figlia della foga e della frustrazione di essere stato lasciato solo.

Cacia 4.5 – Parte bene con l’assist a Ceccarelli, poi per i restanti cinquantacinque minuti si marca da solo. Imperdonabile l’errore da due metri sul regalo di Zappino. Dal 60’ Acquafresca 5 – Non ha modo di contribuire, ma sembra che nemmeno ci provi.

Fini/Lopez 4.5 – Bologna dominato nella sfida dell’anno, che poteva finire con un passivo anche maggiore. In corso d’opera scelte decisamente opinabili e comunque tardive.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy