BRESCIA-BOLOGNA 1-1: RIVIVI IL MATCH

BRESCIA-BOLOGNA 1-1: RIVIVI IL MATCH

Premere F5 per aggiornare

Al termine di novanta minuti molto combattuti, Brescia e Bologna non vanno oltre il pari. Ai punti, però, avrebbero meritato le rondinelle, fermate in tre occasioni da un grandissimo Da Costa. Con questo uno a uno, quindi, il Bologna si riprende la seconda piazza in classifica (in attesa di Frosinone-Latina di martedì), ma ancora una volta la prestazione dei rossoblù è stata tutt’altro che irresistibile: ci attende un finale di stagione affannoso. Per oggi, comunque, è tutto: un saluto da Luca Lollini, alla prossima.

94′: E’ FINITA! UNO A UNO TRA BRESCIA E BOLOGNA.

92′: VALOTTI! IL BRESCIA SFIORA IL VANTAGGIO! Da Silva filtra per Valotti, che in area prova a battere Da Costa con l’esterno: il pallone passa a pochi centimetri dal palo.

91′: forcing del Brescia che guadagna due corner consecutivi, non sfruttati.

90′: quattro minuti di recupero decretati da Di Paolo.

87′: tiro dalla distanza di Corvia, la sfera finisce di poco fuori.

86′: azione del Bologna che in attacco si trova tre contro due ma non sfrutta l’occasione.

84′: ULTIMO CAMBIO ANCHE NEL BOLOGNA: MASINA SOSTITUISCE SANSONE. Il numero undici dopo l’espulsione di Oikonomou si era messo a fare l’esterno sinistro di centrocampo, Lopez inserisce un giocatore più adatto a quel ruolo.

83′: ULTIMO CAMBIO PER IL BRESCIA: FUORI SESTU DENTRO VALOTTI

81′: tiro di Acquafresca dalla distanza, il portiere para a terra.

78′: azione ragionata del Bologna, che porta al cross Ceccarelli da dentro l’area: il passaggio per Acquafresca tuttavia è fuori misura, Arcari interviene e ferma tutto.

75′: TORNA ACQUAFRESCA, CHE SOSTITUISCE MANCOSU. Ancora opaca la prestazione dell’ex Trapani.

74′: FUORI BUDEL, DENTRO BENTIVOGLIO: Calori ci prova.

74′: Bologna che, con l’uomo in meno, si schiera con la difesa a quattro: Morleo e Ceccarelli terzini, Gastaldello e Maietta centrali.

72′: OCCASIONISSIMA PER DI CESARE! Da Costa para un tiro ravvicinato di Corvia, il pallone torna in mezzo all’area dove c’è di Di Cesare: conclusione alta da posizione favorevolissima.

70′: SECONDO GIALLO PER OIKONOMOU, ESPULSO IL CENTRALE GRECO. Fallo su Sestu: decisione fiscale di Di Paolo ma il greco è stato ingenuo.

67′: punizione calciata da Bessa sul secondo palo, torre di Gastaldello che però finisce fuori.

66′: AMMONITO COLY per proteste dopo un fallo su Casarini. Punizione dall’out di destra per il Bologna, all’altezza dell’area di rigore.

66′: cross di Sansone in area per Mancosu, ma Arcari ha la meglio.

65′: buono spunto di Mancosu che trova Sansone in area: tiro da posizione defilata deviato fuori.

64′: Corvia spara il piazzato sul volto di Maietta, il pallone finisce in corner.

61′: AMMONITO GASTALDELLO. Lancio orizzontale suicida di Bessa che serve Scaglia: il centrocampista avanza e viene fermato fallosamente dal centrale al limite dell’area. Punizione da posizione molto pericolosa per i padroni di casa.

60′: PRIMO CAMBIO PER IL BOLOGNA: FUORI KRSTICIC, DENTRO CECCARELLI. Casarini si sposterà in posizione di mezzala, mentre Ceccarelli si muoverà sulla corsia di destra.

59′: molto british la direzione di gara di Di Paolo, che lascia correre su molti contatti.

56′: progressione palla al piede di Bessa che allarga sulla destra per Casarini: il traversone basso è respinto dalla difesa bresciana.

53′: Bologna ancora in affanno su una percussione a sinistra del Brescia, la difesa stavolta libera.

52′: MIRACOLO DI DA COSTA SU CORVIA! Cross dalla destra, torre di Scaglia per Corvia che tira al volo da pochi passi: clamoroso il riflesso di Da Costa che alza in corner. Seconda grossa chance per il Brescia in questa ripresa.

48′: CORVIA A UN PASSO DAL VANTAGGIO: conclusione da poco fuori area di Corvia, ben servito dal neo entrato Da Silva: il pallone sibila a pochi centimetri dal palo destro.

47′: bella craniata tra Zambelli e Morleo, l’arbitro interrompe il gioco per permettere i soccorsi.

46′: INIZIATA LA RIPRESA.

Tutto pronto per il secondo tempo, nel Brescia FUORI SODINHA DENTRO DA SILVA.

Partita complicata per la squadra di Lopez, a lungo in balia delle rondinelle: il vantaggio di H’maidat a metà tempo non ha fatto altro che suggellare il largo predominio degli uomini di Calori. Il Bologna, però, in questo momento può contare su un Sansone in ottima forma: alla prima occasione l’ex Samp ha punito l’errore della retroguardia bresciana siglando il pareggio. Finale in crescendo per gli ospiti, che con Mancosu sono andati vicini al raddoppio. Cosa accadrà nella ripresa? Lo scopriremo tra pochi minuti, sempre qui sul Live di TuttoBolognaWeb.

46′: L’ARBITRO FISCHIA LA FINE DEL PRIMO TEMPO, uno a uno il risultato all’intervallo.

45′: SPLENDIDA USCITA DI ARCARI SU MANCOSU! Sansone in profondità per Mancosu, l’ex Trapani in area prova a eludere Arcari che tuttavia lo ferma meravigliosamente in uscita. Primo segnale di vita per il numero dieci rossoblù.

44′: ancora il numero undici, il migliore per ora dei rossoblù, che si propone in avanti incespicando però una volta entrato in area.

42′: tiretto di Sansone da venticinque metri, Arcari controlla senza problema alcuno.

41′: Zambelli si prepara bene per il cross dalla destra, ma il traversone è completamente sballato.

37′: partita frammentata in questo frangente, con il Bologna che non si scopre e il Brescia che tiene palla sterilmente.

Cross in mezzo, Caracciolo respinge corto al limite dell’area dove c’è in agguato Sansone: mancino fulminante all’angolino, il Bologna pareggia grazie al primo tiro in porta.

33′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!!!!!! GIANLUCA SANSONE PER L’UNO A UNO!!!!!!

31′: Bologna imballato e spento, il Brescia lo aggredisce con continuità: così non va.

27′: AMMONITO OIKONOMOU. Sestu lo salta secco sulla sinistra e il greco lo stende, giallo sacrosanto.

26′: lancio lungo per Alessio Sestu, Da Costa è costretto a uscire dall’area e mettere fuori coi piedi.

Bell’azione di Coly sulla sinistra che entra in area e crossa per H’maidat: l’olandese dal dischetto calcia col mancino alla sinistra di Da Costa che non può arrivarci, uno a zero per le rondinelle. Uno a zero meritato.

22′: GOL DI H’MAIDAT! BRESCIA IN VANTAGGIO!

21′: primo tiro della partita per il Bologna, ed è di Archimede Morleo: sugli sviluppi di una punizione, Oikonomou in area appoggia indietro per Morleo che sparacchia alto dal limite.

19′: CHE OCCASIONE PER SESTU! Cross dalla destra, la difesa non spazza e Corvia con la punta serve sul secondo palo un liberissimo Sestu: stop e tiro da poco fuori l’area piccola, Da Costa respinge di piede. Il pallone torna a Sestu che di prima spara a lato.

18′: gara sin qui equilibrata, le aspettative su un Brescia tutto fuorché remissivo sono confermate.

15′: azione show del Brescia, con Sodinha che trova Coly sul fondo per il cross in mezzo di prima intenzione: in area tacco di Corvia che però finisce tra le braccia di Da Costa.

14′: buon break di Krsticic, che dopo aver recuperato palla sulla trequarti difensiva avanza palla al piede e cerca Mancosu in avanti: il filtrante è però fuori misura.

11′: azione prolungata del Bologna, senza però arrivare a pungere la retroguardia di casa.

8′: rimane a terra Di Cesare per un problema alla caviglia a seguito di un contrasto con Krsticic, intervengono i sanitari

5′: due i corner consecutivi battuti dal Bologna ma nulla di fatto.

4′: Sansone entra in area sulla sinistra, rasoterra in mezzo che Arcari non trattiene: la difesa spazza in angolo.

3′: TIRO DI SCAGLIA DALLA DISTANZA! Da Costa vola plastico e respinge coi pugni.

2′: bella progressione di Sestu sulla sinistra, ma Gastaldello lo ferma appena entrato in area.

1′: PARTITI! E’ il Bologna a dare il via alla gara.

Classica maglia blu per il Brescia, divisa bianca invece per il Bologna.

Presente a bordo campo Joe Tacopina, arrivato in settimana a Bologna da New York.

Diego Lopez è stato intervistato da Sky nel prepartita: “Dobbiamo fare la corsa su noi stessi, e mettere in campo una grande prestazione. Non siamo noi a dover guardare gli altri, sono gli altri a dover guardare noi. La classifica del Brescia? E’ bugiarda per quello che stanno dando in campo, lo ha capito il Pescara. Noi dovremo fare la partita, penso che possiamo fare bene”.

Diametralmente opposte le ultime uscite delle due squadre: il Bologna, sappiamo bene, è stato travolto tre a zero dalla capolista Carpi, mentre il Brescia si è imposto a Pescara per tre a due grazie a una tripletta di Daniele Corvia. Un segnale importante delle rondinelle, penultime in classifica e con una situazione finanziaria molto complessa, ma che di mollare il colpo non ne hanno alcuna intenzione.

Calori sceglie invece la difesa a quattro, con Corvia unica vera punta spalleggiata da Sodinha e Sestu. BRESCIA (4-3-2-1): Arcari; Zambelli, Di Cesare, Ant. Caracciolo, Coly; H’maidat, Budel, Scaglia; Sodinha, Sestu; Corvia. A disposizione: Andrenacci, Lancini, Da Silva, Gargiulo, Morosini, Bertoli, Valotti, Bentivoglio, Boniotti.

Confermato il 3-5-2 per Diego Lopez, con Casarini preferito a Ceccarelli come esterno di destra. Prima volta per la coppia Mancosu-Sansone, i due attaccanti arrivati nel mercato di gennaio. BOLOGNA (3-5-2): Da Costa; Oikonomou, Maietta, Gastaldello; Casarini, Bessa, Matuzalem, Krsticic, Morleo; Sansone, Mancosu. A disposizione: Coppola, Ferrari, Ceccarelli, Masina, Perez, Troianiello, Buchel, Acquafresca, Improta.

Amici di TuttoBolognaWeb, vi diamo un virtuale benvenuto allo stadio Rigamonti di Brescia dove tra un’ora il Bologna scenderà in campo per le trentacinquesima giornata del campionato di Serie B. Ieri il turno si è aperto con la sfida di vertice tra Vicenza e Avellino, che ha visto prevalere i veneti per uno a zero grazie alle rete del solito Cocco: i biancorossi hanno così raggiunto il Bologna al secondo posto, rendendo la sfida di oggi fondamentale per la corsa alla promozione diretta. Una sfida da assaporare per tutti i novanta minuti quindi, e noi di TBW siamo qui apposta: restate sintonizzati, a tra poco per le formazioni ufficiali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy