Bologna-Pescara, precedenti e probabili formazioni

Bologna-Pescara, precedenti e probabili formazioni

Sono undici i precedenti in Emilia tra Bologna e Pescara, il bilancio parla di 4 vittorie rossoblù, 6 pareggi e una sola sconfitta. 10 gol fatti dai padroni di casa, 7 quelli subiti. Il primo precedente risale al 1997 in Serie A quando al Dall’Ara finì uno a uno con le reti di Chiodi e Nobili, abruzzesi retrocessi a fine stagione mentre i rossoblù strapparono la salvezza. Dopo un filotto di tre pareggi consecutivi per zero a zero tra il 1980 e il 1896, nel 1987 arriva il primo e unico successo esterno. E’ il campionato di Serie B e il Pescara passa con un gol di Rebonato al 38′ del primo tempo. Prima vittoria rossoblù due anni più tardi in Serie A, rete di Alessio a sancire l’uno a zero finale. Ancora uno a uno nel 1991 quando a Detari rispose un autogol di Villa. Nel 1996, anno della promozione, i rossoblù si imposero per due a uno grazie alle reti di Morello e Bosi. Passano dieci anni e si arriva al 2006 quando un Bologna appena retrocesso batte al Dall’Ara il Pescara grazie a Bellucci e a un’autorete di Croce. Stesso risultato la stagione successiva, stavolta con le reti di Brioschi e Marazzina, per gli ospiti De Falco. Ultimo precedente in Serie A, stagione 2012/2013, a Gilardino rispose una punizione di Quintero.

Probabili formazioni

Tornano a disposizione di Lopez Maietta, Zuculini e Ceccarelli che dovrebbero riprendersi la maglia da titolare. In porta favorito Coppola. In attacco Cacia in coppia con Sansone supportati da Laribi, inizialmente in panca Mancosu.

BOLOGNA (4-3-3)

Coppola; Ceccarelli, Oikonomou, Maietta, Masina; Zuculini, Matuzalem, Bessa; Laribi; Sansone, Cacia. All. Lopez.

PESCARA: (4-4-2)

Aresti, Pucino, Zuparic, Salamon, Zampano; Bjarnason, Memushaj, Selasi, Politano; Melchiorri, Pasquato. All.Baroni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy