Bologna-Pavia, le probabili formazioni

Bologna-Pavia, le probabili formazioni

Ci siamo. Questa sera alle 21, nell’insolita cornice dello stadio Menti, il Bologna farà il suo esordio ufficiale per la stagione 2015/16, affrontando il Pavia – formazione militante nel girone A della Lega Pro – in uno dei match validi per il terzo turno della Tim Cup. Lo ha detto anche Rossi ieri in conferenza stampa: quello che scenderà in campo questa sera non sarà un Bologna completo, ma, oltre al risultato, il match di questa sera sarà un test importante per capire a che punto è la squadra al termine della fase estiva di preparazione, soprattutto dal punto di vista atletico ma non solo.

Pochi i dubbi per Rossi, che dovrebbe riproporre la stessa difesa vista la settimana scorsa contro il Santarcangelo: confermato Ferrari esterno di destra (Rossi ha continuato a provarlo in quella posizione per tutta la settimana), dal lato opposto agirà Masina, mentre i centrali di difesa saranno Oikonomou e Rossettini. Scelte più o meno obbligate, visto che Crisetig, Rizzo e Brighi sono gli unici tre giocatori ufficialmente parte della prima squadra a disposizione di Rossi; dal primo minuto dovrebbero partire questi tre, con i giovani Diawara, Silvestro e Cozzari pronti a subentrare a partita in corsa. Sulla trequarti agirà Brienza, mentre la coppia d’attacco dovrebbe essere composta da Cacia e Acquafresca. Unico dubbio in porta: il titolare è senza alcun dubbio Mirante (e Rossi ha schierato lui per tutta la settimana in quel ruolo), ma – trattandosi di un impegno di Coppa Italia – a partire dal primo minuto potrebbe essere il “dodici” Da Costa.

Dall’altra parte il Pavia, una squadra che nei due precedenti turni di Tim Cup (3-0 al Poggibonsi e vittoria roboante – 4-1 – in casa del Latina) ha dimostrato di essere già rodata e in buona condizione. Michele Marcolini (che a Vicenza, da calciatore, ha vissuto due stagioni da protagonista in Serie B) dovrebbe schierare i suoi uomini con il consueto 3-5-2, con Bellazzini leggermente più avanzato rispetto alla linea dei centrocampisti (e pericolosissimo su palla inattiva), a supporto delle due punte, che dovrebbero essere Marchi e Cesarini, visto il perdurare dell’indisponibilità di Andrea Ferretti, miglior marcatore della compagine pavese nella passata stagione.

Calcio d’inizio alle 21:00 (diretta su RaiSport1 a partire dalla stessa ora). Arbitro dell’incontro sarà il signor Michael Fabbri della sezione di Ravenna.

Bologna (4-3-1-2): Da Costa; Ferrari, Oikonomou, Rossettini, Masina; Brighi, Crisetig, Rizzo; Brienza; Cacia, Acquafresca. Allenatore: Delio Rossi.

Pavia (3-4-1-2): Facchin; Malomo, Biasi, Marino; Ghiringhelli, Cristini, La Camera, Martin; Bellazzini; Marchi, Cesarini. Allenatore: Michele Marcolini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy