Zazzaroni: «Con Bigon mi aspetto un Bologna più giovane»

Zazzaroni: «Con Bigon mi aspetto un Bologna più giovane»

Il punto del giornalista sulla Nazionale di Conte e sull’arrivo di Bigon a Bologna

Stasera l’Italia farà il suo esordio a Euro 2016, ha detto la sua anche Ivan Zazzaroni. «Non c’è nulla di impossibile – ha dichiarato il giornalista ai microfoni di “Quasi Gol” su Radio Bologna Uno. Stasera sarà difficile, ma a questi livelli niente è impossibile. Ci vuole tanta fiducia, speriamo che gli Azzurri giochino da squadra. Questa Italia ha poca qualità, Conte ha lavorato sul suo gruppo. Pronostico? Per me può essere una partita da 0-0».

Zazzaroni si è poi soffermato sul Bologna. «Probabilmente ci sono meno soldi da investire. Saputo sta cercando di costruire un Bologna più giovane e di qualità. Penso che Bigon proverà a portare qualche ragazzo, magari in prestito, per dare più freschezza alla squadra. L’addio di Corvino non mi ha sorpreso. Bigon ha fatto benissimo a Napoli, penso che a Bologna possa fare altrettanto bene. Inoltre secondo me sarà un ottimo interlocutore con Donadoni».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy