Zara (Stadio): “Crisetig resta, assurdo non giocare durante le feste”

Zara (Stadio): “Crisetig resta, assurdo non giocare durante le feste”

Intervenuto alla trasmissione “Quasi Gol”, Furio Zara ha espresso la sua opinione sulla sosta appena trascorsa e sul mercato che attende il Bologna, rivelando un retroscena su Lorenzo Crisetig.

Intervenuto alla trasmissione “Quasi Gol”, Furio Zara ha espresso la sua opinione sulla sosta appena trascorsa e sul mercato che attende il Bologna, rivelando un retroscena su Lorenzo Crisetig. “Sono d’accordo con quanto dichiarato da Renato Villa, è fastidioso ricominciare dopo la sosta, anche se è servita a qualcuno per rientrare dai vari infortuni“.

La partita di domani si annuncia di difficile lettura e alquanto imprevedibile. E’ assurdo non giocare durante le feste, quando negli altri campionati funziona esattamente al contrario. Si offrirebbe un grande spettacolo e sono convinto che si riempirebbero gli stadi in questi giorni – sostiene Zara -“.

Il giornalista di Stadio chiude col mercato: “Crisetig non si muove da Bologna, non può andare in prestito per regolamento, visto che non può cambiare più di due squadre in un solo anno. Mi aspetto un mercato tormentato e pieno di trappole, affari che sembrano fatti e poi saltano all’ultimo. Ci vuole pazienza per vedere il nuovo attaccante, ma Corvino e Fenucci sono al lavoro”. 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy