Zara: “Per il salto di qualità servono tre acquisti, occhi puntati su Mammana”

Zara: “Per il salto di qualità servono tre acquisti, occhi puntati su Mammana”

Le parole di Furio Zara a “Quasi Gol”.

Ospite della trasmissione radiofonica “Quasi Gol”, Furio Zara ha detto la sua sulla trasferta che attende il Bologna, quella al “Renzo Barbera”: “Partita complicata, ma alla portata. Ormai la squadra ha la consapevolezza della propria forza e il pareggio con la Juve ha dato ancora più entusiasmo, visto che è stato come una vittoria”.

“A palermo – continua il giornalista di “Stadio” – i rossoblù sono chiamati ad un altro salto di qualità. Con donadoni sono arrivate cinque vittorie lontano dal Dall’Ara, quindi ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

Sulla formazione di domenica ipotizza Zara: “Ci sarà qualche cambiamento rispetto al match con la Juve. Maietta ha qualche problema fisico, quindi potrebbe trovare spazio per Oikonomou. Gli altri dubbi sono sui due terzini. In attacco Brienza può essere titolare, perché sta finalmente bene. Donadoni non è contento al 100% di Mounier, mentre Rizzo ancora non è al meglio. “.

Il giornalista bolognese chiude con un punto sul prossimo mercato estivo che attende la società: “Diawara è stato blindato ma dipende dalla linea guida del club. Le big lo monitorano, ma in questo momento non c’è più il bisogno di vendere che c’era magari qualche anno fa. La squadra ha una base solida per il prossimo anno, serve un rinforzo per reparto. Attenzione a Mammana, che secondo me Corvino sta sondando. Gabbiadini? Sbagliato fossilizzarsi su di lui, preferisco guardare avanti che indietro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy