Zara: “La squadra rischia la retrocessione. Destro? Non ha mai mostrato il suo vero valore”

Zara: “La squadra rischia la retrocessione. Destro? Non ha mai mostrato il suo vero valore”

Furio Zara ha parlato del Bologna a Sport Today

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Furio Zara ha parlato del Bfc a Sport Today su Radio Bologna Uno.

Sul momento della squadra: “Il Bologna è ultimo con un punto, un attacco sterile e un centrocampo che fa fatica. Questo 3-5-2 relega la squadra in un modulo che non le appartiene. Ci sono cose che non vanno nella direzione di Inzaghi. Dzemaili fa fatica, Pulgar non ha la dinamicità per verticalizzare sugli attaccanti e aspettiamo che Falcinelli e Santander si sblocchino. Palacio? Sarà titolare già contro il Genoa se starà bene, con lui ci sarà Santander che è un centravanti di peso. Il paraguaiano non ha giocato male, ma non tira abbastanza in porta”

Sul centrocampo rossoblù: “Sarebbe dovuto essere il punto forte della squadra, ma Dzemaili rende meno di quanto visto il primo anno, Poli fa solo la fase di distruzione e gli esterni devono trovare continuità nelle giocate. Il problema non è dei reparti ma della mancanza di qualità, abbiamo poche soluzioni”.

Su Inzaghi e il modulo di gioco del Bfc: “E’ possibile provare di tutto ma Inzaghi non si sposterà dal 3-5-2, significherebbe sconfessare un progetto partito questa estate. Mi fido di lui e se non ritiene Destro capace di giocare titolare lo capisco”.

Proprio su Mattia Destro, Zara si esprime così: “In tre anni non ha mai dimostrato il suo valore”.

Sugli obiettivi stagionali: “Al momento il Bfc rischia la retrocessione, ma spero si riesca a risollevare”.

Infine, qualche dichiarazione sulla Nazionale: “L’appello di Mancini è legittimo, viene dopo quelli di Ventura e Conte. Gli italiani non giocano più con continuità e il CT si trova a fare i conti con una scelta molto ristretta. Ci sono ad esempio Pellegri del 2001 e addirittura Zaniolo, senza presenze in A e pochissime in B. Il salto dalla Primavera allo scenario internazionale può metterlo in difficoltà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy