Zara: “Il mercato decollerà dopo una cessione”

Zara: “Il mercato decollerà dopo una cessione”

Intervenuto a Quasi Gol, il collega di Stadio Furio Zara ha risposto alle domande di Rita Mandini e degli ascoltatori.

Il mercato del Bologna: “Mi auguro che il club faccia una bella squadra, ora ci sono due acquisti come Di Francesco e Boldor, il primo molto utile il secondo non giocava nemmeno a Lanciano. Sarà girato in prestito. Il mercato deve ancora accendersi, si accenderà solo con la cessione di un pezzo pregiato. Napoli e Roma sono su Diawara ad esempio, il Siviglia dovrebbe tentare un assalto in settimana. Questa è la settimana decisiva per Diawara, anche perché Castelrotto si avvicina”.

Su Mirante: “E’ ridicolo che un giocatore con 3 anni di contratto chieda un adeguamento, fossi nel Bologna terrei una posizione molto dura e credo che Fenucci la stia tenendo. Con la Juve non c’è stato nulla, ma è chiaro che si andrà al braccio di ferro. Tutto questo mi sembra anacronistico”.

Su Biabiany: “Il francese è il primo nome della lista per gli esterni, piace molto a Donadoni  che lo ha avuto a Parma. L’Inter però al momento ha bisogno di monetizzare e non lo cederà in prestito, balla anche il passaggio di proprietà ai cinesi, a quel punto verrebbero ridiscusse le questioni tecniche”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy